• Home
  • Dati per la città
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Dati per la città (76)

Dati da sensori, dati geografici, dati statistici, dati da crowdsourcing, open data, big data

I dati sulle elezioni in open data

Written by Monday, 05 March 2018 17:20

I cittadini italiani sono occupati in queste ore a capire chi governerà l'Italia. Siamo subissati di dati, percentuali, confronti con le elezioni precedenti. Ma sapevate che i dati elettorali sono open?

12 mesi di lavoro, 14 grandi città italiane coinvolte, 10 anni presi in considerazione (2006-2016), un nutrito gruppo di lavoro formato da membri del Gruppo Mobilità Sostenibile del Kyoto Club e da esperti dell’Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del CNR (CNR-IIA).

Si svolge dal 5 all'11 febbraio la Settimana dell’amministrazione aperta 2018, evento giunto alla sua seconda edizione, in cui la pubblica amministriamone italiana realizza una serie di iniziative volte a promuovere la cultura del governo aperto su tutto il territorio nazionale.

In Piemonte gli open data dei Comuni

Written by Tuesday, 23 January 2018 16:41

Per gli Enti che aderiscono al progetto open data del Piemonte sono in arrivo nuove funzionalità, per un utilizzo più efficace e per essere al passo con le Linee Guida per l'Ecosistema Digitale Regionale. I Comuni coinvolti e interessati parteciperanno all'incontro "Open data per il tuo Comune: a che punto siamo?" mercoledì 7 febbraio dalle 9.30 presso Regione Piemonte, corso Regina Margherita 174 a Torino.

E' stato pubblicato l'undicesimo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città italiane. Parma conquista la prima posizione e quindi il titolo di città più “eco-mobile” d’Italia. 

Kyoto Club e CNR-IIA (Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto sull’Inquinamento Atmosferico) hanno presentato ad Ecomondo i primi risultati dello studio “MOBILITARIA, analisi sulla qualità dell’aria.

Belluno prima in classifica per qualità della vita

Written by Friday, 01 December 2017 11:03

Si è conclusa la 28a edizione dell’indagine annuale realizzata dal Sole 24 Ore, che classifica le province italiane attraverso 42 indicatori suddivisi in sei macro-settori: ricchezza e consumi, lavoro e innovazione, ambiente e servizi, demografia e società, giustizia e sicurezza, cultura e tempo libero. 

Quattro città italiane nella classifica mondiale delle smart city realizzata ogni anno da EasyPark incrociando dati provenienti da diverse fonti ufficiali che analizzano aspetti diversi della città: mobilità e trasporti, sostenibilità ambientale, governance,  innovazione, digitalizzazione, qualità della vita, ai quali si aggiunge nel calcolo un voto dato da esperti del settore.

La prima è andata deserta, così il tribunale ha pubblicato una nuova asta con base ribassata a 370mila Euro che si chiuderà il 27 novembre. Ci saranno offerte o ancora una volta il Comune di Roma e le aziende di servizi saranno platealmente assenti ingiustificati?

ICity Rate è il Rapporto annuale realizzato da ICity Lab, iniziativa di FPA, per fotografare la situazione delle città italiane nel percorso verso città più intelligenti. Quest'anno la classifica pone al primo posto Milano, seguita da Bologna, Firenze, Venezia, Trento, Bergamo, Torino, Ravenna, Parma e Modena.