• Home
  • Tecnologie per la città
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Tecnologie per la città (122)

Sistemi Informativi, sensori, lampioni, App, paline, pannelli informativi, WiFi, GIS, BIM, telecomunicazioni, domotica, localizzazione

Al CES 2018 (Las Vegas) Bosch ha presentato il suo sistema di monitoraggio del microclima Climo – una nuova soluzione che aiuta le città di tutto il mondo a gestire i parametri di qualità dell'aria in tempo reale e a un costo molto inferiore rispetto alle tecnologie esistenti. 

L'abbandono indiscriminato dei rifiuti per strada è una piaga per molti comuni italiani. Il Comune di Fasano in provincia di Brindisi ha deciso di combattere questa incivile usanza di alcuni cittadini attraverso un sistema di video sorveglianza proprio per il monitoraggio ed il controllo dei rifiuti abbandonati.

Il Piano nazionale per l'installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici prevede l'installazione di 7.000 colonnine entro il 2020 e di altre 7.000 entro il 2022.

Esri e Autodesk insieme per combinare GIS e BIM

Written by Sunday, 19 November 2017 11:07

Autodesk ed Esri hanno annunciato l’inizio di una nuova collaborazione per unire le tecnologie dei Geographic Information System con quelle del Building Information Modeling.

Bari Matera 5G

Written by Wednesday, 15 November 2017 19:03

Il progetto “Bari Matera 5G” è stato messo a punto da TIM, Fastweb e Huawei che, in consorzio, si sono aggiudicate il bando di gara del Mise per la sperimentazione della nuova tecnologia nelle due città.

Auto elettriche: a che punto siamo?

Written by Sunday, 05 November 2017 16:38

I gruppi automobilistici tedeschi annunciano che sarà realizzata una rete di ricaricata elettrica rapida in Europa con 400 stazioni entro il 2020. Ma non sono gli unici investimenti. Tutti i marchi annunciano studi e progetti, e lanciano iniziative interessanti: la Mercedes ha annunicato che dal 2019 le Smart si potranno acquistare solo elettriche.

È partito il progetto pilota “Autocits”, che ha lo scopo di testare la guida autonoma nelle aree metropolitane. L'obiettivo primario è quello di contribuire alla diffusione di C-ITS (sistemi di trasporto intelligenti cooperativi che permettono ai veicoli di comunicare con altri veicoli, segnali di traffico e infrastrutture stradali) in Europa, migliorando l'interoperabilità dei veicoli autonomi e promuovendo il ruolo del C-ITS come catalizzatore per l'implementazione della guida autonoma.

Il riconoscimento facciale per sbloccare e accedere a contenuti del proprio PC è già in uso per esempio sul Surface di Microsoft che è anche un tablet. E' la tecnologia che sostituirà le password e che ha già archiviato l'uso delle impronte digitali e del riconoscimento oculare.

Le società di ingegneria investono nel BIM

Written by Friday, 20 October 2017 14:29

OICE: il 62,2% delle società di ingegneria associate ha investito risorse in BIM (Building lnformation Modelling), di queste il 55% in formazione e il 41% in software.

L'Unione Europea, con l'avvio del progetto WiFi4EU, finanzierà hotspot Wi-Fi gratuiti nei municipi, negli ospedali, nelle biblioteche e in tutti i luoghi pubblici anche all'aperto. Oltre 6.000 le comunità locali in tutta Europa interessate dal progetto che potranno aderire e realizzare gli hotspot entro il 2020, e dovranno garantirne il funzionamento per almeno 3 anni.