Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Tuesday, 25 June 2019 09:50

YAPE - il robot postino va in Giappone

Il mercato delle consegne a domicilio dovrebbe raggiungere 45 miliardi di consegne entro il 2020, con capacità di servizio completo in grado di supportare i servizi diretti ai consumatori e ai servizi peer-to-peer. Per ottimizzare costi e tempi di consegna si cerca di automatizzare soprattutto il sistema di consegna dell'utimo miglio con droni e robot. Una affermata azienda italiana, la e-Novia, ha messo a punto  YAPE, un robot a guida automatica per la consegna dell'ultimo miglio in grado di trasportare alimenti e merci in tempi brevissimi e a costi contenuti, evitando allo stesso tempo il traffico e producendo emissioni zero.

Alle Fiere di Parma dal 28 al 30 Maggio, le testate del Gruppo Digital360 organizzano  tre convegni con focus su Industria 4.0 e Imprese agroalimentari, servitizzazione, Intelligenza Artificiale e robotica: 

Published in Archivio news

I ragazzi di due licei italiani si aggiudicano il primo e secondo posto nella competizione mondiale di tecnologia robotica organizzata dalla NASA (National Aeronautics and Space Administration) e dal MIT (Massachusetts Institute of Technology) i più importati enti americani nel campo dell'aereospazio e della ricerca sulle tecnologie. 

Robot antropomorfi alti poco più di un metro servono i clienti in un bar di Tokyo. Ma la notizia non è solo questa. I robot camerieri possono essere comandati da persone con gravi disabilità che, in questo modo, possono entrare a tutti gli effetti nel mondo del lavoro. I primi a comandarli saranno persone affette da SLA. 

Il 90% degli anziani preferisce invecchiare nella propria casa piuttosto che trasferirsi in una casa di cura. Inoltre si prevede che entro il 2059 il numero degli over 85 anni dovrebbe triplicare ed il 50% ha bisogno di assistenza per attività quotidiane come la preparazione di pasti e l'assunzione di farmaci.

Page 1 of 2