Italian English French German Portuguese Russian Spanish

La diffusione delle auto elettriche dipende molto dalla disponibilità diffusa di infrastrutture di ricarica e dal tempo che ci si impiega a fare il pieno di energia. Allo stato attuale sono disponibili vari tipi di ricarica in numerose modalità in grado di ospitare veicoli con batterie di diversa capacità. 

Italferr, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, dedicata alla realizzazione di infrastrutture per il settore ferroviario, il trasporto metropolitano e stradale, i porti e le stazioni, è la prima Società di ingegneria italiana a conseguire la certificazione BIM per le attività di progettazione, procurement e direzione lavori.

Monday, 05 February 2018 18:31

La Metropolitana di Milano in un GIS

Per la metropolitana milanese è stato predisposto un modello GIS per la catalogazione e gestione dell’intera rete metropolitana sotterranea della città con le attuali quattro linee. Questa rete si sviluppa complessivamente per 95 km con 103 stazioni, oltre alla tratta urbana in sotterranea del "collegamento ferroviario passante" di 10 km e 7 stazioni.

La mobilità integrata è un asset imprescindibile per il presente ed il futuro prossimo. In relazione alla problematica RFI, ANAS, ASI, NITEL e Roma Tre intendono evidenziare i rispettivi presidi e competenze per quanto riguarda le tecnologie e la gestione del rischio, traguardando un arco temporale medio lungo.

Published in Archivio news

E' stato pubblicato l'undicesimo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città italiane. Parma conquista la prima posizione e quindi il titolo di città più “eco-mobile” d’Italia. 

Published in Dati per la città