Italian English French German Portuguese Russian Spanish

La trasformazione digitale ci ha coinvolto completamente. Lo smartphone è diventato il nostro assistente digitale e ci aiuta in tutto e in ogni luogo. E’ lo strumento che ci consente di essere sempre in contatto con gli altri, aggiornati e informati su tutto, pronti a documentare con audio e video qualsiasi cosa ci accada. Dietro lo smartphone c’è Internet, il cloud con il nostro archivio, le applicazioni che usiamo di più. E’ il prodotto più venduto al mondo con quasi un miliardo e mezzo di unità.

I dati Istat parlano chiaro: dal 2001 al 2017 c'è stato un calo del 52,4 % del numero di morti dovuti ad incidenti stradali. Sicuramente parte del merito va alle nuove normative stradali ma molto del merito va alle tecnologie utilizzate per i controlli, le infrastrutture e la navigazione in auto.

In scena per due giorni a Palazzo Madama e Piazza Castello le prime demo live dei servizi 5G rivolte al grande pubblico: automotive, industria 4.0, turismo digitale, smart city e droni.

Partirà il prossimo 16 luglio la tre giorni dedicata al corso "Insegnare con la Geografia Digitale", percorso di formazione promosso da Esri Italia e rivolto agli insegnanti che intendono cimentarsi con le Story Map, uno strumento web nato per raccontare e comunicare attraverso le mappe.

Thursday, 15 March 2018 07:59

Le strade smart del prossimo futuro

Cosa si sta realizzando sulle nostre strade per renderle più smart? Ministero dei Trasporti (vedi nuovo decreto) e Anas stanno lavorando per una trasformazione digitale delle nostre strade orientata a introdurre piattaforme di osservazione e monitoraggio del traffico, modelli di elaborazione dei dati e delle informazioni, servizi avanzati ai gestori delle infrastrutture, alla pubblica amministrazione e agli utenti della strada, nel quadro di un ecosistema tecnologico favorevole all'interoperabilità tra infrastrutture e veicoli di nuova generazione (guarda il video). Tutto questo per una maggiore sostenibilità ambientale e all’innalzamento della sicurezza delle strade. 

Page 1 of 3