Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Meno incidenti stradali grazie alle tecnologie

Rate this item
(0 votes)

I dati Istat parlano chiaro: dal 2001 al 2017 c'è stato un calo del 52,4 % del numero di morti dovuti ad incidenti stradali. Sicuramente parte del merito va alle nuove normative stradali ma molto del merito va alle tecnologie utilizzate per i controlli, le infrastrutture e la navigazione in auto.

Le nuove tecnologie utilizzate sulle auto hanno sicuramente un ruolo primario. Sensori, computer di bordo, strumenti di localizzazione, assistenti virtuali alla guida, sono i nostri angeli custodi. Oggi l'auto ti avvisa se stai per avere un colpo di sonno e ti consiglia di fermarti per prenderti un caffè; ti avverte se ti avvicini troppo ad un'altra macchina, ti informa sullo stato di salute delle varie componenti del tuo veicolo e sulle necessità di interventi di manutenzione. I navigatori satellitari ti informano dei limiti di velocità sui vari tratti stradali che stai percorrendo, su eventuali ostacoli ed incidenti che possono ostacolarti, sui percorsi alternativi e sul traffico, sulle condizioni meteo e della strada. Inoltre oggi puoi allertare i soccorsi senza necessità di effettuare una chiamata telefonica.

I computer di bordo sono sempre più sofisticati e dotati di intelligenza artificiale in grado di elaborare e relazionare la grande mole di dati che provengono dai sensori e dalle applicazioni.

Se pensiamo poi alle auto a guida autonoma e ai nuovi sistemi di controllo del traffico, possiamo facilmente ipotizzare che in un prossimo futuro il calo del numero di morti per incidenti stradali si ridurrà ulteriormente tendendo sempre di più allo zero.   

 

URL breve di questo articolo: https://goo.gl/aXs6y9

Login to post comments