Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Mobilità elettrica: a che punto siamo con il piano nazionale per le infrastrutture di ricarica?

Rate this item
(0 votes)

Sono stati siglati accordi per circa 4.300 infrastrutture di ricarica con realtà industriali, commerciali e pubbliche amministrazioni che permetteranno di procedere a un ritmo di 60-80 installazioni a settimana.

Enel X ha dichiarato che, ad oggi sono state installate 680 nuove colonnine. Sono operative nelle strade extraurbane le prime 100 colonnine Fast Recharge del progetto europeo EVA+.

La diffusione della mobilità elettrica è in forte crescita a livello mondiale, con un’espansione che sta superando ogni previsione, avendo raggiunto la quota di 4 milioni di veicoli venduti ad oggi. In Italia c'è stato un incremento di immatricolazioni, tra plug-in ed elettriche, che raddoppiano nei primi 8 mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017. Ma il numero di immatricolazioni in valore assoluto non è così entusiasmante.

Gli italiani stanno aspettando probabilmente di verificare una reale  diffusione delle infrastrutture di ricarica, la possibilità di incentivi all'acquisto, e prezzi più ragionevoli per le auto plug-in ed elettriche.

 

URL breve di questo articolo: https://goo.gl/5UJiJd

Login to post comments