• Home
  • Tecnologie per la città
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Tecnologie per la città (113)

Sistemi Informativi, sensori, lampioni, App, paline, pannelli informativi, WiFi, GIS, BIM, telecomunicazioni, domotica, localizzazione

Il nuovo servizio sarà disponibile da settembre e sarà gestito dalla multiutility Iren con la formula free floating: prendi lo scooter e lo lasci dove vuoi. Si gestisce tutto con una App e l'utente non deve pensare all'assicurazione, casco e batterie. Il nuovo servizio è pensato soprattutto per i giovani.

Molte sperimentazioni ma poche soluzioni già operative: questa è la realtà delle applicazioni IoT almeno in Italia. L'internet delle cose (IoT – Internet of Things) è un elemento essenziale per la trasformazione digitale di una città. Non basta però realizzare un solo sistema che consente alle "cose" di comunicare, serve molto di più integrare diverse soluzioni dando maggiori servizi al cittadino e migliorando la vivibilità della città.

Ormai ampiamente collaudati, sono stati presentati a Parigi alla fiera "Viva Technology", i nuovi taxi idro-volanti "Sea Bubbles" che faranno servizio sulla Senna.

Un video per Brescia Smart City

Written by Thursday, 21 June 2018 06:42

A2A e il Comune di Brescia hanno realizzato un video che mostra le innovazioni e le trasformazioni digitali della città. Tante te tecnologie utilizzate.

Il peso degli skill digitali (DSR-Digital Skill Rate) nei più diversi mestieri continua a crescere e una componente imprescindibile delle professioni non informatiche, sia per le attività caratteristiche dell’azienda (Core) che per quelle di Supporto e Management.

Secondo il rapporto "Global EV Outlook 2018" della IEA - International Energy Agency - dedicato al mercato dei veicoli elettrici, nel mondo sono attualmente circolanti 3.1 milioni di auto elettriche o ibride plug-in cioè auto ibride che possono essere ricaricate anche allacciandosi alla rete elettrica. Di questi 3.1 milioni di veicoli, un terzo sono stati venduti nel 2017, il 54% in più rispetto al 2016.

Nonostante lo sviluppo tecnologico offra oggi gli strumenti necessari per poter disporre e gestire in modo strutturato e monitorato i dati strategici delle infrastrutture che animano le nostre città, la loro applicazione incontra ancora molte difficoltà da parte delle pubbliche amministrazioni.

Un Rapporto prodotto recentemente da ARUBA, società di Hewlett Packard Enterprises, denominato "Building the Hospital of 2030" prevede quattro linee di sviluppo per la trasformazione digitale della sanità e degli ospedali.

Il gruppo Hera, una delle maggiori multiutility nazionali nata nel 2002 dall'aggregazione di undici municipalizzate delll'Emilia Romagna, sta digitalizzando i contatori del gas e dell'energia elettrica, ma anche i contenitori dei rifiuti.

Presentato il primo Libro Bianco “L'Intelligenza Artificiale a servizio del cittadino” a cura della task force IA dell’Agenzia per l’Italia digitale.