• Home
  • Tecnologie per il territorio
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Tecnologie per il territorio (110)

Sistemi Informativi, GIS, BIM, localizzazione, fotogrammetria, rilievo, laser, lidar, droni

Carlo Ratti porterà le sue visioni e suggestioni alla Plenaria della Conferenza Esri Italia, il 16 maggio all'Ergife Palace Hotel di Roma. Carlo Ratti, architetto, ingegnere e innovatore, è un professore del Massachusetts Institute of Technology, dove dirige il Senseable City Lab, un gruppo di ricerca che esplora come le nuove tecnologie stiano cambiando il modo in cui concepiamo, progettiamo e viviamo le città.

La Conferenza Esri Italia coinvolge ogni anno circa duemila persone e offre un’occasione unica d’incontro per utenti nuovi e consolidati delle tecnologie geospaziali. Partecipare alla Conferenza come relatore offre l’opportunità di presentare il proprio progetto a un pubblico vasto e di elevato profilo, partecipando all’evento più prestigioso del settore.

Master di primo livello dei Dipartimenti di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell'Università di Tor Vergata di Roma. Durata 1 anno - Crediti 60. anno accademico 2017-2018. In convenzione con AerialClick, GEO-K S.r.l. e ENAC. Coordinatore: Prof. Fabio Del Frate

SmartIsland, startup innovativa di Niscemi (Caltanissetta) che sta sviluppando prodotti e servizi tecnologici per le industrie agroalimentari, entra nella squadra di Digital Magics Palermo: sede siciliana di Digital Magics, business incubator quotato su AIM Italia di Borsa Italiana, in collaborazione con la società partner Factory Accademia.

Il 12 dicembre con il lancio a bordo di un razzo Ariane 5 sono stati portati in orbita quattro satelliti Galileo per la navigazione satellitare. Manca quindi solo un ulteriore lancio per completare la costellazione Galileo.

L’importanza delle competenze digitali a scuola

Written by Monday, 04 December 2017 18:14

La trasformazione digitale che investe la scuola italiana si lega ad un progetto di sviluppo delle competenze dei nuovi cittadini (gli studenti), dei professionisti che operano nel contesto scolastico e delle organizzazioni educative nel loro complesso. DigComp, DigCompEdu e DigCompOrg sono i framework di riferimento.

Esri ha siglato un accordo con Airbus Defense and Space che prevede l’estensione del potere del GIS al programma di intelligence di Airbus, con l'obiettivo di promuovere la missione di utilizzare creatività e innovazione per affrontare le enormi sfide economiche, sociali e ambientali del Pianeta.

Oggi è possibile disporre in modo gratuito di una formidabile fonte informativa per attivare processi di monitoraggio continuativo del territorio. Copernicus Made Simple è la formula perfetta per imparare a gestire i dati e le mappe tematiche messe a disposizione dal programma europeo Copernicus. 

Esri Italia ha deciso di supportate le Pubbliche Amministrazioni Locali con una nuova offerta denominata Small Local Government (SLG) ELA che offre l’opportunità di accesso alla tecnologia Esri a condizioni economiche particolarmente vantaggiose.

La maggioranza dei fiumi europei sono frammentati a causa della presenza di dighe, serbatori e sbarramenti che ostacolano il normale flusso della corrente. Queste barriere causano la frammentazione degli habitat fluviali. Il progetto Amber (Adaptive Management of Barriers in European Rivers) finanziato dal programma Horizon 2020, mira a migliorare la connettività nei sistemi fluviali in Europa.