Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Sunday, 14 August 2016 13:40

Monitoraggio forestale con aerei e droni

Nella sessione "Tecniche e strumenti innovativi per il rilievo e l'aggiornamento dei dati" della Conferenza OpenGeoData Italia 2016, Ruggero Palumbo della SIT ha presentato la relazione "Telerilevamento da piattaforma aerea e SAPR per il monitoraggio forestale".

TIM e SEiKEY hanno firmato un accordo finalizzato all’identificazione e validazione di nuove applicazioni in grado di integrare il cloud computing e la connettività mobile 4G con gli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR, detti comunemente “droni”) caratterizzati dall’assenza del pilota a bordo.

Una rete di 17.160 chilometri piena di infrastrutture: linea aerea, impianti, gallerie, ponti, pensiline, barriere antirumore, manufatti, ecc. Le ispezioni di tutti questi elementi  risultano in molti casi complesse e possono richiedere l’interruzione della linea per le analisi del caso. Per questo motivo RFI - Rete Ferroviaria Italiana, ha deciso di sperimentare i droni soprattutto nei casi in cui gli elmenti della rete da ispezionare sono difficilmente raggiungibili.  

 

Ha introdotto e moderato: Ubaldo Musco (Esperto in land & building surveying)

 

Sono intervenuti:

Ruggero Palumbo (Servizi di Informazione Territoriale) “ Telerilevamento da piattaforma Aerea e Sapr per il monitoraggio forestale”

Morena Moretti  (Unione dei Comuni Valle del Savio) “Gis, ordini professionali, unione di comuni, Open Data: un circolo virtuoso per la conoscenza del territorio”

Alessandro Bozzani  (PIXAIR di Geoprobe) “Casi applicativi di (aero)fotogrammetria di prossimità in ambito tecnico e tecnico geologico”

 

Published in Archivio news

SIT - Servizi di Informazione Territoriale S.r.l. interviene come gold partner a LandCity Revolution & OpenGeoData con diversi focus che spaziano dall’utilizzo dei droni per mappature forestali, riconoscimento delle specie e delle fitopatologie all’impiego di tecniche e strumenti innovativi per il rilievo e l’acquisizione dati, dall’erogazione di servizi di e-government a supporto delle attività amministrative e tributarie dei comuni all’implementazione di cruscotti di supporto alle decisioni per il governo delle città intelligenti.

Published in Archivio news