Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Conferenza Esri Italia 2019: tutti i numeri di un grande evento

Rate this item
(0 votes)

Circa 2.000 persone coinvolte, 203 relatori, 33 sessioni parallele, 15 workshop, 13 Business Speech, 19 sponsor e 21 Story Map presenti nel GEOBSERVATORY. Sono questi i numeri della Conferenza Esri Italia 2019: un grande evento dedicato al tema The Science of Where, Envisioning Where Next.

Lo spirito della due giorni può essere riassunto dalle parole espresse dal Presidente Bruno Ratti nel suo discorso di apertura “La conoscenza geospaziale porta benefici in tutti i processi di conoscenza perché coniuga la dimensione del Dove con le tradizionali dimensioni del Come, del Quando e del Perché”.

Nel corso dell’evento, come di consueto, la Geoknowledge Foundation ha assegnato il Premio Mondo d'Oro alle organizzazioni che promuovono la conoscenza del territorio abilitata dalla Digital Geography per fini etico sociali, andato quest’anno all’Associazione Globus et Locus (ritirato da Piero Bassetti) e alla Fondazione Matera-Basilicata 2019 (ritirato da Salvatore Adduce). 

La Conferenza ha visto anche la presenza del Geosmartcampus Innovation Forum, acceleratore d’impresa che punta tutto sull’innovazione, che ha ospitato tra gli altri Alberto Fioravanti, Fondatore, Presidente e CTO Digital Magics; Tommaso Gecchelin, NEXT Future Transportation, l’Acceleration Team, SAS e Anna Gaudenzi, Direttore di Startupitalia. L’Innovation Forum ha anche organizzato percorsi formativi dedicati al giornalismo, all’agricoltura e all’Intelligenza Artificiale, una pitch competition sul tema della sanità digitale e diversi eventi.

Nel corso della Sessione Plenaria, condotta dalla Vice President di Esri Italia Dilma Aurea Mannucci Ratti e dalla sua assistente virtuale Amlid, l’attenzione del pubblico è stata catturata da Renato Mazzoncini, Professore del Politecnico di Milano, attraverso l’esposizione degli scenari futuri della Mobilità.

Al termine, l’AD di Esri Italia, Emilio Misuriello, ha condotto uno Stakeholder Talk sul tema dell’Innovazione al Sud, durante il quale sono intervenuti Guido Cianciulli - Fondatore e CEO di ACCA software, Massimo Comparini - CEO di e-Geos, Salvatore Cincotti - CEO di Altergon, Stefano Tunis, Consiglio Regionale della Sardegna e Gjergj Buxhuku, Presidente Konfindustria Albania e Kosovo.

È stato poi il momento delle più interessanti best practice nazionali e internazionali, presentate attraverso interviste e video emozionali. I protagonisti sono stati Veritas: la digital transformation del servizio idrico; Lombardia oltre i confini dell’innovazione; Milano Smart City; Aeroporti di Roma: connected operations; Le Piattaforme Esri per la Difesa. A sorpresa, poi, un intervento è stato dedicato a I Rompiscatole, libro della giornalista Vittoria Iacovella che parla di dieci ragazzi coraggiosi, al quale Esri Italia ha dedicato una Story Map.

Grande successo ha avuto il GEOBSERVATORY, dove sono stati protagonosti gli utenti con le loro Story Map. Uno spazio speciale è stato dedicato alle iniziative di carattere sociale, promosse anche attraverso brevi rappresentazioni teatrali.

Nel corso della due giorni, si sono poi susseguiti senza sosta eventi e workshop, dedicati a temi come Mobilità, Sicurezza Nazionale, Geo business, GIS&BIM, Smart City, PA, Agricoltura, Utility, Gestione delle Emergenze, Turismo, Didattica e New Space Economy.

www.esriitalia.it

 

URL breve di questo articolo: http://bit.ly/2Pd1gz5

Login to post comments