Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Quattro satelliti Galileo portati in orbita dal vettore Ariane V

Rate this item
(0 votes)
ESA Galileo ESA Galileo

Il 17 novembre scorso il vettore Ariane V si è innalzato su Kourou, ed ha rilasciato quattro nuovi satelliti della costellazione Galileo, il sistema di navigazione e posizionamento europeo messo a punto per usi civili.

I satelliti, abbandonato il vettore, si sono diretti verso la destinazione finale in orbita MEO – Medium Earth Orbit, ad un'altezza di quasi 23.000 chilometri che verrà raggiunta  in 9 e 13 giorni dal distacco.

La missione, che porterà la flotta in orbita a quota 18  su un totale di 24 operativi più 6 di riserva, è stata l'occasione per testare le prestazioni del vettore , nuovo per i satelliti Galileo, e del dispenser, realizzato ad hoc per rilasciare a coppie i quattro satelliti in marcia verso l'orbita finale.

Fonte ASI

 

URL breve di questo articolo: https://goo.gl/PsYbzr

Login to post comments