Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Avere un quadro sempre aggiornato della situazione dell’edilizia in zona sismica è sempre difficile. Così, quando purtroppo ci sono forti eventi sismici, come i terremoti che stanno scuotendo il centro Italia da agosto scorso, le informazioni sullo stato dell’edilizia dei centri colpiti sono sempre frammentarie e indeterminate.

I vantaggi del Building Information Modeling, ossia metodo di lavoro basato su modelli di informazione tridimensionali per la progettazione di edifici e infrastrutture, sono ormai tangibili anche per le attività di restauro del patrimonio storico culturale italiano. 

Dario Flaccovio Editore ha recentemente pubblicato una guida pratica alla progettazione integrata dal titolo “BIM e project management” scritta da Andrea Ferrara e Eva Feligioni.

Al SAIE 2016 (Bologna 19-22 ottobre) un'area del padiglione 25 sarà dedicata alla filiera necessaria alla realizzazione di prodotti tridimensionali in ambiente BIM partendo da dati rilevati di tipo geometrico e le relative informazioni associate.

Nell'ambito della XII edizione di LuBeC, l'incontro internazionale sull'innovazione della filiera della cultura dedicata allo sviluppo del sistema pubblico e privato di settore, che si terrà a Lucca il 13 e 14 ottobre 2016, ed in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori della Provincia di Lucca, si terrà il seminario "il BIM per l'edilizia storica, dalle 14.30 alle 17.30 del 13 ottobre 2016.