• Home
  • Soluzioni per il territorio
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Soluzioni per il territorio (121)

·       Pianificazione, trasporti, ambiente, agricoltura, beni culturali, turismo, geologia, geomatica, emergenza, sicurezza, rifiuti, inquinamento, infrastrutture, rischi ambientali, rischi antropici, protezione civile

Secondo i dati di IAG – Italian Angels for Growth, il principale network italiano di business angels, che ha esaminato 3.000 idee d'impresa, selezionandone 81 e finanziandone 32, i settori più gettonati sono stati Internet (30%), l’ICT (14%) e il manifatturiero con l’Industria 4.0 (11%).

L’analisi di Change Detection oggi può essere validamente supportata dalla enorme disponibilità di dati satellitari gratuiti (es. Sentinel-2 e Landsat-8) fungendo da fonte preziosa di conoscenza per la pianificazione urbanistica ed ambientale.

Dopo il grande successo della prima edizione, Esri Italia e Leica Geosystems organizzano un nuovo webinar sulle soluzioni per il data collection di precisione.

Con un accordo fra  Trenitalia e Google le informazioni relative a tratte e orari sono ora disponibili su Google Maps.

Una App che utilizza i dati satellitari per valutare la qualità del vino ha portato a casa il primo premio all'edizione 2016 dello Space App Camp, che si è svolto quest'anno presso il centro ESA-ESRIN di Frascati (RM).

ExpoTunnel è il Salone Professionale delle Tecnologie per il Sottosuolo e delle Grandi Opere: un appuntamento totalmente dedicato al mondo del tunnelling, della perforazione, dell’estrazione mineraria, delle costruzioni sotterranee e della ricerca scientifica.

Si terrà a Firenze, presso l'Hotel Londra il corso "La gestione dei siti web della Pubblica Amministrazione, l’accesso civico e la trasparenza dopo il D.LGS. 97/16 (FOIA)", organizzato dalla Fondazione Promo P.A.

È online la versione aggiornata delle linee guida per la progettazione delle opere contro il dissesto idrogeologico. Conclusa la fase di dibattito pubblico esce la versione che tiene conto delle tante osservazioni e dei suggerimenti pervenuti in questi mesi. Il dibattito, resta, comunque aperto come anche il documento che potrà essere sempre aggiornato.

Il comparto olivicolo rappresenta uno dei più importanti tra quelli pugliesi. L’emergenza fitosanitaria collegata alla diffusione del batterio Xylella fastidiosa nelle piante di olivo pugliesi ha generato un complesso quadro di interventi da parte della Commissione europea, del Governo italiano e della Regione Puglia.

Aumentare la sostenibilità del modello agricolo italiano attraverso l'innovazione. È una delle sfide più importanti dei prossimi 5 anni, per consentire all'Italia di avere produzioni agricole di qualità e mantenere il primato di biodiversità che ci contraddistingue.