Italian English French German Portuguese Russian Spanish

L'innovazione digitale in agricoltura della Regione Toscana

Rate this item
(0 votes)
L'innovazione digitale in agricoltura della Regione Toscana Foto di Quang Nguyen Vinh da Pexels

La Regione Toscana ha illustrato, in occasione di un workshop dell'Ocse a Roma, tutte le iniziative di innovazione digitale in agricoltura che sta portando avanti. 

E' in fase di implementazione la messa in rete e condivisione di tutte le banche dati esistenti in materia, compresi  i dati di telerilevamento satellitare, particolarmente utili per l'agricoltura di precisione.

Un'altra iniziativa è denominata "Comunità della Pratica" sull'agricoltura precisione e sulla digitalizzazione del settore agricolo e agroalimentare. Si tratta di una recentissima iniziativa che ha già ricevuto un significativo riscontro territoriale con 61 manifestazioni di interesse da attori regionali provenienti da diverse realtà: imprese, centri di ricerca, società di servizi, agricoltori, cooperative, ecc, e che avrà come prossimo step la firma di un accordo di collaborazione. 

La Toscana partecipa inoltre alla Piattaforma della Rete ERIAFF (la rete delle Regioni Europee per l'Innovazione in Agricoltura, Alimentazione e Foreste, che ha messo assieme le Regioni d'Europa più sensibili all'esigenza di sviluppare sinergie a livello interregionale e stimolare l'avvio di progetti di innovazione con una base il più possibile condivisa. 

La Toscana ha poi promosso e coordina il partenariato europeo S3 (Smart Specialization Strategy) sull'agricoltura ad alta tecnologia (High Tech Farming), nell'ambito della Piattaforma S3 Agroalimentare coordinata dal JRC (Joint Research Center) di Siviglia. 

Infine, sempre nell'ottica della innovazione digitale e della condivisione di dati nella agricoltura di precisione, la Toscana sta puntando molto anche sulle strutture "dimostrative", le cosiddette "Demofarm", come le Tenute di Cesa e di Alberese di Terre Regionali Toscane, dedicate alla sperimentazione e ai processi di sviluppo. La Regione è infatti anche partner del progetto NEFERTITI, all'interno del programma Horizon 2020, che mira a creare un network europeo di aziende dimostrative. 

Fonte Regione Toscana

 

URL breve di questo articolo: http://bit.ly/2oGLGCF

Login to post comments