Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Scuola internazionale estiva per progettare le smart city

Rate this item
(0 votes)

Sono arrivati da 19 paesi di 4 continenti i 30 ricercatori delle città del futuro per frequentare una scuola internazionale estiva sul tema delle città intelligenti, che si terrà al Gran Sasso Science Institute (GSSI) dal 22 al 28 luglio. Studieranno come trasformare in realtà l’idea di smart city: una città efficiente, verde, aperta all’innovazione e alla partecipazione, che attrae talenti, crea lavoro e produce benessere.

Oltre che sull’internazionalità, la summer school punta anche sull’interdisciplinarità. Ciascun partecipante porterà nella scuola competenze diverse, che vanno dall’informatica all’economia, passando per l’urbanistica e l’architettura. Ad ampliare la varietà di prospettive in campo contribuirà inoltre la presenza di docenti di altissimo rilievo a livello europeo in ambito sia universitario che industriale. 

La città dell’Aquila non farà solo da cornice all’evento, ma diventerà un vero e proprio caso di studio, oggetto delle due esperienze sul campo previste dalla scuola. 

Fonte: Gran Sasso Science Institute (GSSI)

 

URL breve di questo articolo: http://bit.ly/2Y9G2oC

Login to post comments