• Home
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

In evidenza - the best news

  • Buon Anno 2019

  • Digital Economy and Society Index

    L'Italia 25a su 28 paesi europei
  • Atene è la capitale europea dell'innovazione 2018

    Competizione finanziata dal programma di ricerca e innovazione dell'UE Horizon 2020. Si è aggiudicata un premio di 1 milione di euro.
  • 1
  • 2
  • 3

Breve corso sulla Digital City

Breve corso su come trasformare con le tecnologie, i dati e le soluzioni digitali le nostre città. 31 lezioni di 140 caratteri pubblicate ad agosto 2017 su tutti i social network.

 

Vai al corso

 

 

Conferenze, manifestazioni, workshop

Conferenza Esri Italia Roma 10-11 aprile 2019

Il 10 e 11 aprile si terrà a Roma, all'Ergife

FOSS4G-IT 2019 - Padova 20-22 febbraio 2019

Dal 20 al 22 febbraio 2019 il Master di Secondo
  • 1

Nella sessione "Servizi di e-gov per i comuni" della Conferenza LandCity Revolution 2016, è stata presentata da Marco Redini del Comune di Pisa, la relazione "Geomonitor: un innovativo sistema per il controllo dei servizi di igiene ambientale".

Sviluppare App per i dati geografici

Written by Friday, 15 July 2016 16:35

Nella sessione "Sistemi Informativi, App e Web Application per Smart City e Smart Land" della Conferenza LandCity Revolution 2016, Davide Curone di Esri Italia ha presentato "App Studio e gli strumenti di Esri per la creazione di App".

Nella sessione "Sistemi Informativi, App e Web Application per Smart City e Smart Land" della Conferenza LandCity Revolution 2016, Vincenzo Barbieri di Planetek Italia ha presentato "Rheticus Displacement - servizi di monitoraggio degli spostamenti del terreno".

Nella sessione plenaria "tecnologie, dati e soluzioni per la città e il territorio" della Conferenza LandCity Revolution 2016, è stata presentata da Giovanni Borga dello IUAV - Università di Venezia, la relazione "ICT e smartness per il futuro delle nostre città e dei nostri territori".

Presentato il 13 luglio 2016 il 3° Osservatorio Assinform (*) sull’ICT nella Pubblica Amministrazione. Finalmente un piccolo segno di ripresa con un timido +0.5% dopo un trend negativo continuo degli ultimi anni. Troppo poco però per invertire uno schema che penalizza gli investimenti. Italia login, i progressi nella Scuola, nella Sanità, nell’interconnessione fra amministrazioni e nella fatturazione elettronica, confermano la validità dei programmi avviati, ma anche l’urgenza di accelerarli. Comunque si spera che permanga la tendenza positiva per i prossimi anni a dimostrare l'efficacia delle azioni intraprese.

L’Osservatorio PUMS si propone, con il patrocinio e il contributo del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, come punto di riferimento per chi affronta o gestisce il tema della mobilità urbana in un’ottica strategica, di partecipazione e di sostenibilità.

Il piano è stato considerato in linea con le normative europee su concorrenza e aiuti di Stato. Il programma prevede finanziamenti per 4 miliardi di euro da spendere entro il 2018, con la finalità di portare anche nelle aree di scarso interesse commerciale, Internet veloce e connettività fino a 100 Mb.

La trasformazione dei territori in Smart Land

Written by Monday, 11 July 2016 12:46

Nella sessione plenaria "tecnologie, dati e soluzioni per la città e il territorio" della Conferenza LandCity Revolution 2016, è stata presentata da Beniamino Murgante dell'Università della Basilicata, la relazione "La trasformazione dei territori in Smart Land".

Tecnologie

Droni con sensori multispettrali per l'agricoltura

Droni con sensori multispettrali possono consentire di acquisire informazioni utili

La transizione digitale nella progettazione

In previsione dell’approvazione del nuovo Codice degli Appalti prevista entro

Autodesk e 3D Robotics per il rilievo da drone

Autodesk ha annunciato un accordo con la 3D Robotics, nota

65 milioni per le Smart City

Con una dotazione iniziale di 65 milioni e con la

Internet of Things copre il territorio italiano

Nettrotter, controllata di EI Towers e unica licenziataria per la
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47