Italian English French German Portuguese Russian Spanish

In evidenza - the best news

  • Generazioni Connesse

    Trasformare gli over65 in consumatori attivi, consapevoli e digitali grazie al coinvolgimento di nativi digitali in qualità di tutor.
  • Fascicolo Sanitario Elettronico

    Attualmente il 95% delle Regioni italiane dà la possibilità ai cittadini di attivare un Fascicolo Sanitario Elettronico
  • Digitalizzare la città

    Il futuro della città in un vero e proprio Piano Strategico della Trasformazione Digitale.
  • 1
  • 2
  • 3

Breve corso sulla Digital City

Breve corso su come trasformare con le tecnologie, i dati e le soluzioni digitali le nostre città. 31 lezioni di 140 caratteri.

 

Vai al corso

 

 

Conferenze, manifestazioni, workshop

Geosciences and Information Technologies GIT - Melfi 17-19 giugno 2019

Il XIV Convegno Nazionale della Sezione ''GIT-Geosciences and Information Technologies''

64° Convegno Nazionale SIFET - Venezia 19-21 giugno 2019

Il 64° Convegno Nazionale SIFET dal titolo “geomatica in condizioni

Geospatial Big Data: Sfide e Opportunità - Napoli 27 giugno 2019

La Conferenza AMFM 2019 "Geospatial Big Data: Sfide e Opportunità"

ISDE 11 - 11th International Symposium on Digital Earth - Firenze 24-27 settembre 2019

On behalf of the Scientific and Programme Committee, I am

3° Conferenza Nazionale Sharing Mobility - Roma 27 giugno 2019

L'Osservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility, promosso dal Ministero dell'Ambiente, dal
  • 1
  • 2

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.landcity.it/home/templates/jp-world/html/com_k2/templates/default/user.php on line 27

Giovanni Biallo

Per chi si è perso qualche lezione del corso estivo gratuito sul Digital Land, proponiamo di seguito tutte le 14 lezioni da 280 caratteri ciascuna.

Alla base di tutti i sistemi informativi ci sono i dati, alcuni di base come i dati geotopografici, le ortofoto e i modelli digitali del terreno, altri tematici o generati da sensori. Un grande apporto al controllo del territorio lo danno i dati telerilevati da satellite.

1)     Sia per le reti tecnologiche che per le infrastrutture per la mobilità (ferrovie e strade) sono utilizzati sistemi informativi per la valutazione di impatto ambientale, oltre che per la gestione ed il controllo del traffico, delle merci pericolose, dello stato delle strutture.

1)     Sul territorio sono presenti anche infrastrutture per la produzione di energia come dighe, centrali idroelettriche e a combustibile, parchi eolici e fotovoltaici, connessi in rete a centrali di stoccaggio e distribuzione, e gestiti da sistemi digitali di controllo.

Le reti tecnologiche sono presenti sul tutto il territorio per trasportare energia, gas, acqua potabile e acqua per l’agricoltura, rifiuti liquidi. La gestione delle reti è affidata a sistemi informativi territoriali e a reti di sensori posizionati sul territorio.

1)     Sistemi informativi sono poi necessari, in caso di calamità, per gestire gli interventi in loco, analizzare i danni, portare soccorso alla popolazione, gestire gli aspetti logistici e successivamente programmare gli interventi di ripristino e messa in sicurezza.

1)     Sensori meteo, sismici, di movimento del suolo, per il livello e la qualità delle acque, per la qualità dell’aria, collegati in rete a sistemi informativi in grado di analizzare i dati ed eventualmente allertare, sono alla base di tutti i sistemi di controllo dei rischi.

1)     Sul territorio incombono anche fattori negativi come terremoti, inquinamento, incendi, frane ed esondazioni. Ancora una volta dati, sensori e sistemi informativi aiutano, nel monitoraggio, nelle azioni di prevenzione e nella gestione delle emergenze.

1)     Satelliti, droni, sensori e sistemi informativi sono usati per monitorare e gestire gli ambienti naturali al fine di preservare la flora e la fauna, ma anche per analizzare gli aspetti geologici. Siti web ed app aiutano poi il turista ad osservare e rispettare la natura.

1)     Non solo trattori a guida autonoma e intelligente che seguono mappe di prescrizione, ma anche analisi automatizzata del vigore vegetativo, delle patologie, dell’umidità del suolo. Tutto questo ora è possibile anche su estensioni modeste di coltivato.

Tecnologie

Droni con sensori multispettrali per l'agricoltura

Droni con sensori multispettrali possono consentire di acquisire informazioni utili

La transizione digitale nella progettazione

In previsione dell’approvazione del nuovo Codice degli Appalti prevista entro

Autodesk e 3D Robotics per il rilievo da drone

Autodesk ha annunciato un accordo con la 3D Robotics, nota

65 milioni per le Smart City

Con una dotazione iniziale di 65 milioni e con la

Internet of Things copre il territorio italiano

Nettrotter, controllata di EI Towers e unica licenziataria per la
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55