• Home
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Copenaghen è la città più "smart" del mondo secondo Smart Cities Index 2017

Rate this item
(0 votes)

Quattro città italiane nella classifica mondiale delle smart city realizzata ogni anno da EasyPark incrociando dati provenienti da diverse fonti ufficiali che analizzano aspetti diversi della città: mobilità e trasporti, sostenibilità ambientale, governance,  innovazione, digitalizzazione, qualità della vita, ai quali si aggiunge nel calcolo un voto dato da esperti del settore.

Prima in classifica è la città di Copenaghen, seguono Singapore, Stoccolma, Zurigo, Boston Tokyo, San Francisco, Amsterdam, Ginevra, Melbourne, ecc. Nelle top 100 (EasyPark parte in realtà parte da un'analisi su 500 città) compaiono anche quattro città italiane: Milano (al 60° posto), Torino (69°), Roma (71°) e Napoli (83°). Per quantità di città nella top 100 l'Italia fa meglio di Gran Bretagna, Francia e Spagna, anche se la nostra prima città è solo al sessantesimo posto.

Le città italiane sono premiate per i loro sforzi nel campo della sostenibilità ma sono in difetto per la digitalizzazione (a parte Milano il livello di connessione è ancora troppo basso), i trasporti (a parte i servizi di car sharing che sembrano soddisfacenti) e i rifiuti (ancora troppo uso di discarica). Nella capacità di attrarre innovazione ed investimenti si distingue solo Milano fra le città italiane.

Per un confronto con le altre città della top 100 si rimanda alla classifica ed alla metodologia esposta al seguente indirizzo: https://easyparkgroup.com/smart-cities-index/

 

URL breve di questo articolo: https://goo.gl/psCB8M

 

Login to post comments